fari supplementari - motor

Cruiser and Chopper
Customization
a cura di Marcello Savoldi
Vai ai contenuti
FARI SUPPLEMENTARI
I fari supplementari sono spesso usati per necessità ( se per esempio si abita in strade con poca luminosità notturna) o semplicemente per estetica.
Quando si decide di aggiungere alla nostra moto dei fari supplementari bisogna prima capire se la nostra moto presenta delle prese "accessorie" ossia predisposte per questo genere di optional.
Se si acquistano fari supplementari originali solitamente basta seguire le istruzioni in dotazione ai fari in casi contrario bisognagire diversamente creando un proprio circuito supplementare.
SCELTA DEI FARI
Molto importante e scegliere il tipo di fari:
anabagliante
di profondità
anabagliante/abbagliante.
indipendentemente da quello che si decide, bisogna calcolare quanta corrente andrà ad assorbire per capire come agire sul nuovo impianto.
Ammettiamo di mettere dei fari supplementari di profondità ( o antinebbia).... solitamente sono lampadine da 55W a 12V.
La maggior parte delle moto è in grado di supportare questo sforzo elettrico semplicemnte seguendo alcune accortezze.
FARI SUPPLEMENTARI.... PREDISPORRE NUOVO IMPIANTO NON ORIGINALE
COSABISOGNA FARE:
Principalmente bisognerebbe creare un impianto elettrico parallelo al nostro.... ossia partire dalla batteria per creare un impianto dedicato e indipendente.

Come già detto piu volte si può evitare di andare con il "-" alla batteria andando a fissare il cavo del "-" su una parte non verniciata del telaio...

Ovviamente sarebbe meglio interporre un interruttore che poi posizioneremo sul manubrio o in una zona facilmente raggiungibile durante la guida.
In questo modo però i fari si possono accendere anche a chiave disinserita... cosa da evitare!!!
Ecco che viene utile inserire un relè  (VEDI QUI per il relè) lungo il nostro impianto in modo da consentire il passagio di corrente solo a chiave inserita.



A questo punto basterà rubare un po di corrente da un cavo delle luci o , in alcuni modelli ( come per esempio nelle Kawasaki VN) dai morsetti predisposti per gli accessori , per eccitare il relè...
Ecco ora che avremo la possibilità di accendere e spegnere le luci supplementari solo a chiave inserita su ON.

Non abbiamo ancora finito .... dobbiamo tutelarci da eventuali problemi di sovratenzione! : interponiamo un fusibile utilizzando un portafusibile facilemte reperibile sul mercato.
   

Ma che fusibile devo mettere?
 ?
Semplice..... ammettiamo di aver messo due fari di profondità con lampade da 55W a 12V  :
55x2 fari = 110W totali  
110W/12v= 9.5Ampere
Bene .. noi dovremmo utilizzare un fusibile leggermente superiore... = 10A
Mi raccomando ad eseguire un lavoro a regola d'arte... ricordate:
Usate dei fili elettrici appropriati e di buona qualità!
possibilmente saldare i fili con lo stagno
usate guaine termorestringenti per isolare bene le giunzioni.
Nel dubbio lavorate con la batteria staccata!
Fate passare i fili in punti non caldi.
L'estetica ha il suo valore! usate fili di colore appropriato e fascette nere accuratamente tagliate!
... ed ora buon lavoro!



by Marcello Savoldi
Privacy Policy
Torna ai contenuti