SUZUKI VS600 Intruder - motor

Cruiser and Chopper
Customization
a cura di Marcello Savoldi
Vai ai contenuti
DATI TECNICI

MOTORE:
A quattro tempi, bicilindrico a "V" di 45º
- alesaggio per corsa 80,0x59,5
- cilindrata 598cc- rapporto di compressione 10:1
- distribuzione monoalbero in testa con 4 valvole per cilindro
- lubrificazione a carter umido
- capacita' coppa 3,3 litri
- raffreddamento a liquido (e ventola sul radiatore)
- avviamento elettrico- potenza max 45cv a 7.400 giri.
- 2 Carburatori: front=Mikuni BDS34SS (front) , Mikuni BS34SS (rear)

ALIMENTAZIONE:
Due carburatori mikuni bds 34 (front) bs34 (rear)
- benzina super ( predisp. verde)
- capacita' serbatoio 12 litri.

ACCENSIONE:
Elttronica, candele NGK DPRSEA-9

FRIZIONE E CAMBIO:
Multidisco in bagno d'olio con comando idraulico
- cambio a 5 marce
- vaolre rapporti interni: 2,285 in prima; 1,631 in seconda; 1,227 in terza; 1 in quarta; 0,851 in quinta
- trasmissione primaria ad ingranaggi a denti elicoidali, rapporto 1,690. secondaria a cardano, rapporto finale 3,503

PRESTAZIONI:
Velocita' max dichiarata 160km/h - effettiva poco oltre i 170Km/h
TELAIO:
A doppia culla in tubi di acciaio, inclinazione canotto 35,45º, avancorsa 145mm.

SOSPENSIONI:
anteriore forcella telescopica idraulica con escursione di 130mm
- posteriore forcellone oscillante in acciaio con due ammortizzatori idraulici regolabili su tre posizioni nel precarico della molla, escursione ruota 90mm .

RUOTE:
Cerchi a raggi, anteriore 2.15x22, posteriore 3.00x15
- pneumatici di serie Bridgstone Exedra tubeless anteriore 80/90, posteriore 140/90

FRENI:
Anteriore a disco da 295mm con pinza a due pistoncini contrapposti - posteriore a tamburo monocamma da 180mm.

DIMENSIONI E PESO:
Lunghezza max 2.280mm - larghezza max 770mm - altezza max 1.215mm - interasse 1.560mm - altezza sella da terra 685mm - peso 210 a secco


A quattro tempi, bicilindrico a "V" di 45º
- alesaggio per corsa 80,0x59,5
- cilindrata 598cc- rapporto di compressione 10:1
- distribuzione monoalbero in testa con 4 valvole per cilindro
- lubrificazione a carter umido
- capacita' coppa 3,3 litri
- raffreddamento a liquido (e ventola sul radiatore)
- avviamento elettrico- potenza max 45cv a 7.400 giri.
- 2 Carburatori: front=Mikuni BDS34SS (front) , Mikuni BS34SS (rear)
ALIMENTAZIONE:
Due carburatori mikuni bds 34 (front) bs34 (rear)
- benzina super ( predisp. verde)
- capacita' serbatoio 12 litri.
ACCENSIONE:
Elttronica, candele NGK DPRSEA-9
FRIZIONE E CAMBIO:
Multidisco in bagno d'olio con comando idraulico
- cambio a 5 marce
- vaolre rapporti interni: 2,285 in prima; 1,631 in seconda; 1,227 in terza; 1 in quarta; 0,851 in quinta
- trasmissione primaria ad ingranaggi a denti elicoidali, rapporto 1,690. secondaria a cardano, rapporto finale 3,503
PRESTAZIONI:
Velocita' max dichiarata 160km/h - effettiva poco oltre i 170Km/h
TELAIO:
A doppia culla in tubi di acciaio, inclinazione canotto 35,45º, avancorsa 145mm.
SOSPENSIONI:
anteriore forcella telescopica idraulica con escursione di 130mm
- posteriore forcellone oscillante in acciaio con due ammortizzatori idraulici regolabili su tre posizioni nel precarico della molla, escursione ruota 90mm .
RUOTE:
Cerchi a raggi, anteriore 2.15x22, posteriore 3.00x15
- pneumatici di serie Bridgstone Exedra tubeless anteriore 80/90, posteriore 140/90
FRENI:
Anteriore a disco da 295mm con pinza a due pistoncini contrapposti - posteriore a tamburo monocamma da 180mm.
DIMENSIONI E PESO:
Lunghezza max 2.280mm - larghezza max 770mm - altezza max 1.215mm - interasse 1.560mm - altezza sella da terra 685mm - peso 210 a secco

Dotata di un bicilindrico longitudinale a "V" 8 valvole da 45 cv e' una delle moto piu' maneggevoli tra le custom della sua cilindrata. A differenza della sua compagna VT shadow, presenta un avantreno piu' leggero e un baricentro piu' basso che la rendono un giocattolino in mezzo al traffico!! Decisamente piu' scattante di tante cugine ( vedi shadow, Virago,california....etc..) nate nella sua epoca ( 1995) e molto simile ,anche come prestazioni , alla sorella di cilindrata maggiore; l'Intruder 800 ( hanno anche gli stessi rapporti!). Ancora migliorabile il cambio un po' duro, soprattutto in scalata nella prima marcia, ma al contrario il cardano funziona come un orologio! A velocita' superiori i 130 Km orari, bisogna un po' lottare con il vento, il manubrio di serie a corna di bue impedisce una posizione aerodinamica, infatti sugerirei di sostituirlo con un manubrio semi dritto. Per le velocita' superiori ai 160 Km/h e' comunque obbligatorio un impegno e una concentrazione non indifferenti..................ma se si vuole correre bisogna comprare un altro tipo di moto!!!!!!!! Il motore, oserei dire completamente esente da vibrazioni , risulta agile e vigoroso e consente un uso ridotto del cambio, grazie alla sua caratteristica di presa a qualsiai velocita' e marcia; l'uscita in curva con una marcia bassa consente in ogni modo un apertura di gas non indifferente! Durante i tragitti cittadini, ove il motore si scalda anche a dismisura, entra in moto la ventola posta dietro il radiatore che porta in breve tempo il motore a temperature ottimali! Nonostante presenti un grosso disco da 295mm , ho provato moto con una frenata migliore; il tamburo posteriore serve solo per rallentare, la sua frenata e mediamente efficace.........suggerisco la sostituzione dei cavi originali con cavi aerodinamici! La frizione idraulica e' proprio uno sballo , dolce e sensibile in qualsiasi condizione.
NORME DI SICUREZZA E CONSIGLI
Innanzi tutto vorrei sottolineare la cura che va posta nella valutazione degli accessori aggiuntivi e sostitutivi di questa moto, gradirei che poneste particolare attenzione al fatto che ogni accessorio va scelto in base all'estetica, ma soprattutto in base alla funzionalita' dello stesso!! Anche un faro in piu' puo' richiedere una particolare accuratezza nella scelta, ricordiamo che la moto e' stata progettata per un determinato uso e consumo di energia elettrica! Anche il peso deve essere non superiore a quello riportato come massimo sul libretto : peso totale ammesso 410 Kg Olio motore: Usare solo oli appartenenti alla categoria SE, SF o SG stabilite dal sistema di classificazione API ( Istituto Americano del Petrolio ). Olio trasmissione : Usare un olio trasmissione finale ipoide SAE 90 che ha un valore nominale GL-5 nel sistema di classificazione AFI ( nel caso di temperature inf. allo zero usare SAE 80).
by Marcello Savoldi
Privacy Policy
Torna ai contenuti